La Storia

Alla fine degli anni '90 del secolo scorso, alcuni membri della RT 5-Torino entrarono in contatto con giovani pinerolesi.

Il gruppetto, capitanato da Benedetto Vinci ed Aldo Rinaldi, con entusiasmo fece tutti gli step necessari alla costituzione della Tavola a cui venne assegnato il numero d'ordine 55 e il 6 dicembre 1997 nacque, così, ufficialmente la Round Table 55-Pinerolo.

Contrariamente a quanto indicato nei documenti ufficiali, la consegna della Carta e la cena di Gala si svolsero al Castello di Macello in quanto a poche ore dall'evento, per un errore nella gestione delle prenotazioni, si venne a sapere che il Castello di Buriasco era stato locato per un matrimonio!

I Pinerolesi divennero, quindi, quelli del "Castello dell'ultimo minuto" per la celerità con cui vennero riorganizzati gli eventi in programma in una nuova sede.

Tale episodio venne ricordato a lungo, tant'è che 12 anni più tardi il Comitato Nazionale decise di affidare alla RT 55 l'organizzazione dell'Euroskimeeting nell'edizione dell'anno 2000, che rischiava di saltare a pochi mesi dall'evento a causa della rinuncia all'incarico dei Francesi.

Venne detto dall'allora Presidente Nazionale: "...D'altronde se siete riusciti a trovare un Castello alternativo in mezza giornata, potete anche organizzare un Euroskimeeting in 3 mesi anziché in 2 anni!!!".

Per la cronaca, l'evento fu memorabile!

Negli anni successivi la RT 55 godette di una fama e di una visibilità enorme soprattutto per la presenza dei soci ad ogni manifestazione zonale e nazionale, oltre che per alcune attività filantropiche: si ricordano gli interventi a favore di ragazzi mutilati nel corso della guerra dei Balcani (accoglienza in Italia e fornitura di protesi) e la donazione di un pulmino ad un orfanotrofio Albanese (acquistato con i proventi dell'Euroskimeeting).